IN CARELLONE



di e con Francesca Merloni
con la partecipazione di Gianmarco Tognazzi
musiche originali composte ed eseguite al pianoforte da Remo Anzovino
scenografia Bruno Ceccobelli
regia Gianmarco Tognazzi

TRAMA
Una donna sola in una casa di campagna rifle-e sul suo modo di amare. La contrapposizione poetica e narrativa tra l’io femminile e l’io maschile, tra individui che si amano o si sono ama, e cercano le parole per sublimare il loro sentimento – dialogo che il pubblico ascolta coi toni di un duplice monologo – ha nella musica la terza voce, anch’essa protagonista fondamentale della pièce, in un crescendo di sensazioni.

«‘Guardiana’ è a tutti gli effetti un’opera contemporanea – dichiara Zichichi – con un libretto di scena scritto da una poetessa, in cui l'interpretazione verbale è melodia vocale, grazie ad un’emozionante recitazione dei due artisti e alla musica che la incardina».
«Il rapporto con la musica è essenziale – sottolinea Francesca Merloni - la mia ricerca personale è stata quella di considerare le parole come “suono” e trovare il loro senso più profondo. L'universo maschile, spesso così “altro” per noi donne – soprattutto se innamorate – si è rivelato un impulso molto fecondo per me». «Guardiana – aggiunge Gianmarco Tognazzi – mi dà la possibilità di interpretare il mio ruolo affidandomi totalmente alla poesia; ed è questa per me una esperienza nuova perché mi fa entrare in un territorio scomodo, mi fa sentire l’emozione che è nelle persone, mi apre al rischio di interpretabilità e quindi mi fa scoprire una nuova parte di me».

«È un lavoromoltomaturo, che tocca tutte le corde del cuore e che prevede, in chi ascolta, un bagaglio di vissuto molto intenso» dichiara il pianista e compositore Remo Anzovino. Molto suggestiva è anche la scenografia dell’opera teatrale. «'Ci vuole coraggio a scrivere amore sulla terra’ è una delle frasi della pièce che maggiormente mi hanno ispirato nella realizzazione di una macchina scenica teatrale - sottolinea Ceccobelli -,costruita su sei porte che girano su un unico perno». Su ognuna di esse ci sono i disegni dell’artista che completano l’intera rappresentazione.

PREVENDITA E INFORMAZIONI
info.cinemafilo@gmail.com
0372.411252

Categories: ,