IN CARELLONE



RISO, AMORE E FANTASIA
Un film di da Ettore Pasculli.
IL RICAVATO DELL'INCASSO VERRA' DEVOLUTO AI TERREMOTATI DI AMATRICE

Edoardo Raspelli  è nei panni del celebre giornalista e critico gastronomico Goffredo delle Rose, editorialista della rivista Cybus: sul giornale, in televisione, Goffredo delle Rose è il tenace difensore del vero made in Italy. Ma il periodico va male, mancano gli investitori pubblicitari e Cybus viene venduto. Il nuovo proprietario è un affarista, un magnate senza scrupoli che mette alla calcagna di Goffredo delle Rose un'avvenente praticante giornalista (Sarah Maestri) che lo spia, lo controlla e lo boicotta.
Per togliere di mezzo la bandiera del made in Italy il nuovo editore arriva alla manomissione dei freni della macchina di Goffredo; poi passa al veleno e ad una bomba.
"Riso Amore e Fantasia"è stata anche l'occasione di mettere in rilievo alcune delle cose più belle  e più buone dell'autentico Made in Italy.
La location principale è stata la Tenuta Torre Colombara di Livorno Ferraris ( in provincia di Vercelli), terra di un grande riso italiano, l'Acquerello, nell'azienda di Piero Rondolino.
Poi il giornalista  Goffredo delle Rose, paladino dei veri prodotti del Made in Italy, è approdato nelle terre del Grana Padano. Con l'attrice Antonella Ponziani e la troupe , Edoardo Raspelli ha girato anche al caseificio Lattegra , a Gragnanino di Gragnano , in provincia di Piacenza, dove, con il latte di stalle del piacentino e del lodigiano , nascono ogni giorno 400 forme . Lattegra è la seconda azienda privata italiana in questa produzione ed ha un fatturato di  44 milioni di euro.
Il film è stato girato anche tra gli struzzi di un famoso agriturismo di Villanova Biellese(Biella)ed ha dato spazio, tra l' altro, anche ad  un altro prodotto simbolo del genio italiano:  il caffè espresso...
Altre  location importanti  sono state  le campagne della provincia di Piacenza (la Tenuta La Ferraia di Roberto Manara a Vicomarino di Ziano Piacentino)e di quella di Lodi ( all'agriturismo Isolone a San Rocco al Porto);  una drammatica conferenza stampa,poi,è stata ricostruita tra le linotype nel museo del quotidiano Libertà, in via Benedettine a Piacenza( quotidiano, tra l'altro,su cui un Edoardo Raspelli ragazzino scrisse il suo primo articolo).
Il film è un inno ai prodotti di casa nostra; è il racconto affettuoso di come nasce il riso italiano, di come si allevano i bovini che danno il latte per il Grana Padano, di come si fanno crescere i suini nella pianura cremonese , di come si coltiva la frutta nel piacentino ...insomma, un inno al Made in Italy, ma anche una denuncia. Sono tanti i nemici del buon cibo italiano,sono troppi nel mondo coloro che copiano i prodotti del Tricolore e che non si fermano davanti a niente pur di fare gli affari,nemmeno ai delitti.
Questo il messaggio di un film tra gastronomia  che ha avuto l'aiuto concreto, tra gli altri, del Consorzio del Grana Padano, di Riso Acquerello, della Cooperativa Produttori Suini ProSus (di Vescovato,Cremona), di Hausbrandt...
"Riso Amore e Fantasia" ha come regista Ettore Pasculli ( che è anche autore del soggetto ) ed è prodotto dalla Giorgio Leopardi International di Keda Kaceli,Enrico Seveso e Alessandro Mazzei. Tra gli attori  ci sono tra gli altri Gianni Fantoni, Max Pisu, Sarah Maestri, Antonella Ponziani , Fabio Vasco, Alberto Cortesi, Mario Mascitelli, Brenda Lodigiani,  Carmen De Venere, Alejandra Gutierrez, Chiara Oleotti, Fabrizio Croci, "dj Mitch" , Mino Manni, il vincitore del Grande Fratello 10  Mauro Marin, il giornalista e conduttore Mediaset Federico Novella, il piccolo Jacopo Gervasoni e l' "Amica degli Animali" Maura Anastasia ...